da gossipblog, ecco a voi Susan Boyle

giovedì 16 aprile 2009

Demi Moore ha visto Susan Boyle in tv, come molti spettatori, durante il programma Britain’s Got Talent (tipo il nostro X-Factor). Quando la donna, 47 anni, ha cominciato a cantare l’attrice ha iniziato a piangere commossa e l’ha persino scritto ad Ashton Kutcher tramite Twitter (questi non si parlano a voce?).

“Quando Susan ha cominciato ad esibirsi mi sono commossa fino alle lacrime”.

Ma chi è Susan Boyle? Una signora dall’apparenza goffa, 47 anni portati sulle spalle, disoccupata, capelli ricci, crespi e grigi. Decisamente fuori luogo in mezzo a quelle ragazzine che vogliono cantare ed esibirsi in tv. Persino la giuria, quando l’ha vista arrivare, si è stupita e la guardava perplessa. Chissà cosa ci propina questa, avranno pensato.

Hanno pensato male. Tutti hanno pensato male. Perché quando Susan ha cominciato a cantare tutti si sono dovuti mangiare le mani e sono scattati applausi, lacrime (come Demi Moore) e standing ovation. Potete vedere la sua esibizione qui con la canzone I dreamed a Dream tratta da I Miserabili.


susan boyle demi moore

ma perdindirindina, mi sono commossa anche io.
ora devo iscrivermi su Twitter per comunicarlo a Nick..

Diaspro Rosso o non Diaspro Rosso?

Dovete sapere che il mio caro e amato Diaspro non ha mai avuto una grande capacità nello scegliere le date perfette per le sue iniziative.

C'era la serata alla ricerca del fantasma, ma quel giorno io e Nick avevamo un impegno.
C'era la serata di Halloween e quella (alèè o oooo, stupendaaaa ancoraaaa *_*) l'abbiamo acchiappata.
C'era la serata dell'invito a cena con delitto. spettacolare, ma avevamo già un impegno.

E ora cosa c'è???
La serata delle streghe!!!

Quando???
Il primo maggio e io ho un impegnoooo T_T


Fortezza di Bardi

Venerdì 1 maggio dalle ore 20.30

“Valpurga” La notte delle Streghe

Magica e inquietante avventura

Riti magici- Il Sabba- Il cerchio magico


Corre l’anno 1587, nell’entroterra appenninico Italiano cominciano sempre più

insistentemente a susseguirsi voci riguardanti vecchie “Megere” e “Sacerdoti Neri”

che si rinchiuderebbero in alcune Fortezze per celebrare riti di magia nera.

i riti che cosa hanno riportato in vita?………….Riuscirà il popolo a mettersi in salvo

e a scoprire cosa è leggenda e cosa è realtà?……

Su prenotazione al 349-4101448

Costo € 30.00 con Buffet

Ehi tu!!

Sì, proprio tu che arrivi al mio blog cercando su google "semplicemente mia ganaceto".

CHI SEI?

Un pranzo qualunque a casa Semplicemente

Mia - mangia craker salati e uouo di pasqua

Papi - prepara un ottimo sugo con acciughe, pesto alla genovese, formaggio e cacao

Mamma - pulisce il piatto alla Nick

Bak - mangia di gusto le palline di pollo, per poi scoprire solo alla fine che in realtà era pesce. e lui odia il pesce.

Emilio - mangia tutto quello che ha nel piatto (involtino gigante, palline di pesce ecc..) con la bacchetta.


Io e la mamma ci amiam
e vogliam bene al papà
lui ci ama e così
siamo felici ogni dì!!

it's summer time!

mercoledì 15 aprile 2009
e visto che io sono costretta a casa a studiare, spedisco la Meez al mare!!

oh oh!!

Colpa SICURAMENTE del troppo studio (studio no stop da almeno 24 ore), oggi ho fatto un danno..

MI SONO ISCRITTA A FACEBOOK!!!

Tranquilli, tranquilli, è stata solo una sbandata. Tre minuti e mi sono già eliminata da lì :P


It's gonna be alright, yeee yeee




48580
don't forget it

La mano di Dio

SPAZIO: NASA IMMORTALA LA NEBULOSA  MANO DI DIO

(AGI) - Washington, 14 apr. - Una gigantesca mano che sembra ghermire una manciata di stelle. Questa l'incredibile immagine, ribattezzata la "mano di dio" dai tecnici della Nasa scattata dal telescopio orbitante a raggi X Chandra. In realta' si tratta di una nebulosa distante circa 17 mila anni luce dalla Terra, che si estende per 150 anni luce. All'origine dello spettacolare fenomeno una pulsar, una stella di neutroni (B1509) che girando vorticosamente su se stessa, scarica nel cosmo la sua energia che alimenta la nebulosa. La stella di neutroni misura poco piu' di 20 chilometri di diametro e ha appena - dal punto di vista comsico - 1.700 anni.

Che carini!!

Non trovo la notizia in internet, ma l'ho appena sentita al tg e voglio riportarvela.

Un gruppo di macedoni ha rinunciato alla tenda moschea in favore dei senza tetto:
"loro ne hanno più bisogno di noi, noi possiamo adorare il nostro Dio anche all'aperto"

che carini!

e voi cosa fate per gli abruzzesi?


48580 ogni giorno per fare la differenza

Continuate a donare

martedì 14 aprile 2009
Mediafriends ha raccolto più di 2 milioni di euro.

Continuate così!!

4 8 5 8 0 - insieme per fare la differenza

Ieri sono state registrate 11 scosse: la più forte alle 23.14.
La quarta per intensità dopo quella distruttiva della notte del 6 aprile. Pioggia e freddo: in arrivo ulteriori stufe e coperte..

Mah..

Eh sì, siamo noi i cattivi che non capiamo.
Siamo noi i bigotti con la mente chiusa che vedono tutto segretissimo e quindi guai a chi sa qualcosa di noi..

Non loro che raccontano la storia di una famiglia bigama che di mormone ha solo l'aggettivo ("mormone" appunto).
Non loro che raccontano un sacco di cose false con la presunzione di dire che sono vere.

Eh no, sempre colpa dei mormoni, no? ^_^

Se solo un articolo, ne basta uno, fosse scritto da un giornalista che non è contro i mormoni.. Perchè anche nel dire quello che noi effettivamente pensiamo di quel telefilm distorcono la verità.

Mah..


La HBO è stata chiamata a difendere una delle sue serie di maggior prestigio, Big Love.

Alcuni appartenenti alla chiesa mormone infatti hanno criticato la decisione di descrivere una delle loro sacre cerimonie in uno dei prossimi episodi dello show.

I portavoce della HBO hanno affermato che non era intenzione del network offendere nessuno, però la cerimonia in questione riveste un ruolo particolarmente significativo all'interno dell'episodio e per l'economia generale di Big Love.

Come tutti i loro fan sanno bene, la serie ruota intorno a una famiglia mormone che pratica la poligamia.

Tra i protagonisti ci sono attori di tutto riguardo come Bill Paxton, Chloe Sevigny, Ginnifer Goodwin e Jeanne Tripplehorn.


I sogni son desideri..

lunedì 13 aprile 2009
voglio tanti soldi, voglio un sidekick, voglio perdere 10 chili, voglio tingermi i capelli, voglio una yaris "a modo mio", voglio essere ricca e abitare in una bella villa, voglio un giardino immenso, tantissimi cani e gatti, un sacco di Chanel e di Louboutin.. e ovviamente una Vuitton.


Questa sarà la nostra casa delle vacanze


Queste saranno le nostre poltrone


e ora tutti a rapinare la banca!!! ^_^

Dilemma

Ben Hur o il circo di montecarlo?

anyway.. 4858 per fare la differenza..

E la nipotina va a fare la venesiana ciò!!

E fu così che la nipotina di Nick andò a Venezia per la prima volta.
O meglio, andrà domenica prossima (e infatti niente Bardi *_* il sabato prima) perchè c'è la Su e Zo per i ponti di Venezia!!

(fino a due secondi fa non sapevo neanche che fosse XD)

La Su e zo per i ponti è una tra le tante manifestazioni tradizionali che si svolgono a Venezia in tutte le stagioni: è una marcia non competitiva alla quale può partecipare chiunque abbia voglia di trascorrere una giornata all'aria aperta, tra le calli e i campi di Venezia. La gara podistica si svolge in primavera, durante una domenica del mese di marzo o aprile (la data cambia ogni anno), quando il clima diventa più mite e i partecipanti possono approfittare dell'occasione per godersi una giornata di sole all'aperto.
Alla marcia partecipano, oltre ai numerosi veneziani, anche molti gruppi provenienti dal resto d'Italia e dall'estero, essendo una manifestazione non competitiva, rivolta a tutti: giovani e meno giovani, famiglie, scolaresche...
Due sono i percorsi che partono dal ponte della Paglia e si snodano lungo calli, fondamenta e campi di Venezia, attraversando quasi tutti i sestieri fino al traguardo, in Piazza San Marco.

Non vi lasciamo soli..

Come ha detto Pat, i veri sciacalli qui sono i giornalisti ossessionati dallo scoop, che violano la pace ritrovata degli sfollati (o peggio ancora il sonno) per fare domande stupide.
O che si vantano perchè il loro tg è stato il più seguito.

Quindi io mi fermo qui.
Quello che dovevo fare l'ho fatto, le persone che conosco sono tutte al sicuro e stanno bene e quindi ora basta con le chiacchiere inutili.

Le vittime purtroppo sono 294 e per questo motivo ricordatevi di mandare un sms ogni giorno.


48580
UN SMS AL GIORNO TOGLIE UNA LACRIMA DI TORNO

Le scosse dureranno 5 mesi

venerdì 10 aprile 2009
PESCARA. «Mi dispiace doverlo dire, ma le scosse continueranno ancora, almeno per altri 4-5 mesi». L'avvertimento arriva da un esperto di terremoti, il sismologo Thomas Braun, dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Braun, insieme ai suoi colleghi dell'istituto, tiene costantemente sotto controllo la situazione del territorio aquilano. «Questo sisma così violento in Abruzzo» dice in questa intervista al Centro «è causato dal movimento della crosta terrestre, che dall'Adriatico si allunga verso il Tirreno». «L'Appennino centrale si sta modificando», spiega.

Secondo il sismologo, il terremoto nel territorio aquilano non è destinato a concludersi tanto presto.

Dottor Braun, che cosa sta accadendo in Abruzzo?
«La faglia dell'Appennino centrale si è attivata. Le zolle della crosta terrestre si stanno muovendo e quando due enormi blocchi creano un attrito l'energia accumulata si scarica tutta insieme e genera il terremoto».

Lei sostiene che è destinato a durare ancora a lungo.
«Sì, perché noi sappiamo dalla nostra esperienza che ad una scossa di magnitudo 6 ne seguono solitamente altre 6 o 7 di intensità 5. Poi, ne arriveranno altre con intensità inferiore. Ma questo processo non seguirà questo ordine. In pratica, a una scossa più o meno violenta, ne seguiranno altre meno forti e così via. Tutto questo potrebbe andare avanti per altri 4-5 mesi. Ma non tutte le scosse potranno essere avvertite dalla popolazione».

Ma c'è il rischio che possano essere colpite anche altre zone dell'Abruzzo?
«Attualmente no. Ma nessuno può escludere che si possa attivare un'altra faglia e dare via a un secondo terremoto in una zona diversa. Speriamo che non accada. Nessuno è in grado di prevederlo».

C'è, però, chi sostiene che è in grado di prevedere l'arrivo di un evento sismico con la misurazione del Radon.
«La verità sta nel mezzo. Ho lavorato per anni a uno studio in Turchia sulla previsione dei sismi, tramite la misurazione del Radon. Questo sistema di previsione, però, non è ancora pronto e, attualmente, non è in grado di fare previsioni esatte, ossia di stabilire la data e il luogo esatti in cui avverrà un terremoto. In Turchia, il terremoto era stato previsto molto più ad Est, rispetto alla zona colpita dal disastroso sisma del '99».

Non si poteva prevedere nemmeno con lo sciame sismico in atto dall'inizio dell'anno e più intenso nella settimana scorsa?
«Non poteva essere interpretato come indizio inequivocabile dell'arrivo di una forte scossa, come quella registrata nella notte tra domenica e lunedì scorsi. Noi segnaliamo decine di terremoti di lieve entità durante l'anno in tutta Italia e con la registrazione dei singoli eventi siamo in grado di stabilire l'entità e l'estensione di una faglia della crosta terrestre».

Bisogna rassegnarsi a convivere con i terremoti?
«Purtroppo sì. Ma il vero problema sono le costruzioni non adeguate agli eventi sismici. Una cosa che ho notato in questi giorni è la grande solidarietà giunta da tutto il mondo per aiutare gli abruzzesi colpiti dalla tragedia. In altri eventi sismici non era accaduto altrettanto».

(09 aprile 2009)

La mia serata pro Abruzzo

Come vi ho detto, stasera c'è stato il Concerto di Pasqua al teatro Storchi di Modena.
Entrata a offerta libera, il ricavato quest'anno andava all'AVIS (donazione sangue) e all'AIDO (donazione organi) di Modena.

Vista però la situazione, entrambe le associazioni hanno deciso di donare tutto ai bisognosi in Abruzzo e tutto il teatro è esploso in un applauso, contenti di questo.

Abbiamo suonato bene, abbiamo suonato bei brani, e mentre mi divertivo ascoltando quelle canzoni, ho pensato a tutte quelle persone che ora credono di vivere in un incubo, tanto è brutta la situazione.*

Un giorno hai tutto, il giorno dopo non hai niente.

Come diceva Alina, è talmente orribile che non sembra vero.

Però è stato bello sentire la solidarietà dei Modenesi, la stessa solidarietà che sta muovendo tutti gli italiani.

Ed è stato bello vedere tutto il teatro, perchè era pieno, cantare in piedi e fieri l'inno d'Italia.

Abruzzo, siamo con voi e non vi abbandoneremo. Neanche a riflettori spenti.




*riflettevo su cosa mi sarebbe mancato terribilmente, se mi fossi trovata nella stessa situazione, cioè senza niente. Gli abiti si ricomprano, il portatile si ricompra (tutto quello che ho è in rete quindi recuperabile), sicuramente mi sarebbe mancato l'agio del mio bagno e del mio letto, ma mi abituo in fretta.. Mi sarebbe mancato da morire, però, una cosa che non conosce nessuno, solo io e i miei genitori. Una cosa che viene sempre con me e che mi dà una sicurezza infinita.
Ecco, se dovessi perdere quello allora cadrei davvero nella disperazione.
O forse non mi rendo minimamente conto di quanto è grave la situazione.

Ultimi aggiornamenti per oggi

Il bilancio delle vittime sale a 287

Per aiutare i disabili clicca qui


La scossa di 4.9 gradi della scala Richter registrata stasera in Abruzzo, e sentita fino a Roma, è la quarta per potenza da quando si è verificato il sisma, la notte del 6 aprile.


Figura anche il nome della giovane promessa del rugby italiano, Lorenzo Sebastiani - pilone cresciuto nell'Aquila Rugby e in forza all'Accademia Federale di stanza a Pisa - nell'elenco delle vittime reso noto dalla Regione Abruzzo.


Sul terreno diverse fratture importanti, ma non tantissime, dovute allo scuotimento causato dal terremoto. Fra queste è stata osservata una "struttura nei pressi di Paganica che potrebbe essere più rappresentativa della faglia del terremoto". Lo affermano gli esperti dell' Emergeo, il Gruppo emergenza geologica dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) che stanno effettuando i rilievi sul campo da lunedì stesso.


Ancora una forte scossa di terremoto nell'aquilano alle 20,37.


Non si hanno più tracce della novantacinquenne di San Gregorio, Colomba Vitocco, che per 24 ore, dopo il terremoto di lunedì notte, era rimasta ostinatamente nella propria abitazione rifiutandosi di lasciarla, fino all'arrivo dei vigili del fuoco.


Sarà pubblicato sul sito web della Protezione civile e su quello della regione Abruzzo a partire da questa sera l'elenco dei nominativi delle vittime accertate del terremoto.


E' consentito dalle 8.30 di domani mattina, e non più dalle 6, come comunicato in precedenza, l'ingresso nell'enorme cortile della scuola della Guardia di Finanza di L'Aquila per assistere ai funerali per le vittime del terremoto.


Al termine del rito funebre di tipo cristiano, in programma domani alle 11 all'Aquila per le circa 280 vittime del terremoto, ci sarà anche un breve rito islamico. Tra i morti, infatti, ci sono anche sei persone di religione islamica, tra le quali due palestinesi.

Cosa serve in Abruzzo:

giovedì 9 aprile 2009
Servono vestiti e scarpe da ginnastica.

NO PANE NO PASTA.

Non portate di persona queste cose ma rivolgetevi alla protezione civile.

Ultimi aggiornamenti

h 18:10
Ferrovie dello Stato "assicurerà viaggi gratuiti agli sfollati delle zone terremotate".

Domani, nel rispetto della giornata di lutto nazionale per le vittime del terremoto in Abruzzo, la Rai ha modificato la programmazione prevista e ha eliminato le interruzioni pubblicitarie. Ne dà notizia viale Mazzini con un comunicato.

Nuova scossa nell'aquilano. Alle 17:18 con epicentro nella zona compresa fra Possa, San Panfilo d'Ocre e Sant'Eusanio Forconese è stata registrata una scossa pari a 3.2 punti della scala Richter.

Importante, per domani

Le famiglie italiane capiranno che la preghiera per i morti d'Abruzzo "non deve per forza essere recitata proprio lì sui posti del terremoto". Per questo Marta Di Gennaro, vice capo Dipartimento della Protezione civile ha lanciato, attraverso Sky tg24, un appello ad evitare di mettersi in viaggio domani per partecipare ai funerali che si terranno all'Aquila.

Ancora scosse

Una nuova scossa di terremoto è stata avvertita alle 16,19 e ha avuto come epicentro l'area compresa tra L'Aquila e i comuni di Pietracamela e Pizzoli. La scossa, di lieve entità, ha fatto registrare una magnitudo di 2,5 punti della scala Richter

Ultima ora

h 16.37
281 vittime..


h 15:49
Ennesima scossa di terremoto all'Aquila. Gli strumenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno registrato un sisma di magnitudo 3.6 alle 15.19. L'epicentro, ha reso noto la Protezione civile, è stato localizzato nei Comuni di Scoppito, Villagrande e Collimento

Hai sentito il terremoto?

Quando senti un terremoto, vai su questo sito e rispondi alle domande.

E' grazie a questo sito che si teneva "sotto controllo" la situazione dell'Aquila e infatti dopo la scossa di lunedì mattina, vedendo che gli aquilani non rispondevano più, loro hanno subito capito che la situazione era precipitata.


Ultimi aggiornamenti

h 15:43
Cattolici e musulmani fianco a fianco per dividere una tenda che è diventata un luogo di culto comune. Dietro, sullo sfondo, le macerie del terremoto che ha sconvolto lunedì l'Abruzzo. Accade nella tendopoli allestita dalla protezione civile toscana a Castelnuovo, a 10 km dall'Aquila, un paese di poco più di 200 abitanti di cui una quarantina di macedoni da tempo residenti nella frazione, ora tutti sfollati. Chi crede cerca anche un luogo dove pregare e così è stato deciso di trasformare una tenda in luogo di culto e viste le condizioni d'emergenza cattolici e musulmani della comunità macedone hanno deciso di condividere lo stesso spazio


h 15:14
E' stata riattivata alle 14 la circolazione ferroviaria sulla linea L'Aquila-Sulmona, fortemente danneggiata dalla scossa sismica. Inoltre sono stati ripristinati i collegamenti telefonici interrotti in quanto all'Aquila la palazzina di controllo in telecomando della linea Terni- L'Aquila-Sulmona, dove era posizionata la centrale, è stata resa inutilizzabile dal terremoto


h 14:59
"Ho ricevuto la solidarietà di molti capi di stato stranieri, anche oggi, tra cui il Kazakistan, il Pakistan, l'Irlanda, la Slovenia e Francois Fillon per la Francia. Fillon mi ha detto di essere interessato alla costruzione di un ospedale" afferma il premier. "A tutti - prosegue - abbiamo detto che il nostro Paese può farcela da solo per quanto riguarda gli aiuti, però abbiamo rilanciato la nostra idea di far convergere il loro aiuto nella ricostruzione di edifici pubblici a cui verrà assegnato il nome del Paese che si interessa alla ricostruzione. Verrà stilato un elenco dei vari beni - sottolinea ancora - e ognuno potrà intervenire a seconda della volontà di spesa"


h 14:39
"Le autostrade funzionano mentre ci sono ancora problemi per la provinciale 696 che è bloccata" ha detto Berlusconi nel corso della conferenza stampa a Palazzo Chigi al termine del Consiglio dei ministri


h 14:37
Sono 279 le vittime del terremoto in Abruzzo, 20 dei quali sono bambini e ragazzi al di sotto dei 16 anni. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, durante una conferenza stampa a palazzo Chigi, confermando che il numero dei feriti è di 1.500. "Il bilancio è grave - ha detto Berlusconi - ma poteva essere molto più grave per quello che è accaduto". "Sono 17 i presidi sanitari, le aree di ricovero sono 41. Abbiamo assistito ventimila persone. Sono aumentate le forze in campo, ci sono 11662 soccorritori", ha spiegato il premier, che operano "con grande coraggio e abnegazione"


h 14:28
Su disposizione del presidente della Regione, Gianni Chiodi, domani, in occasione dei funerali di Stato, le bandiere degli uffici della Regione Abruzzo saranno abbrunite. I dipendenti, in concomitanza dell'inizio del rito funebre, sono invitati a osservare dieci minuti di silenzio

h 14:26
I funerali solenni delle vittime del terremoto in Abruzzo saranno seguiti in diretta da tutte le emittenti nazionali. La Rai trasmetterà, a cura del Tg1, a partire dalle 10.50, le esequie fino alle


h 13.25
La cerimonia si svolgerà nel cortile della caserma della Guardia di finanza, in località Coppitto. I telecronisti Rai saranno David Sassoli, Aldo Maria Valli ed Elisa Anzaldo, mentre Emma D'Aquino sarà tra la gente per raccogliere commenti e testimonianze. La trasmissione sarà sottotitolata alla pagina 777 di Televideo. Canale 5 proporrà la diretta dei funerali, a cura del Tg5, dalle 10.45 alle 13.30. Anche Sky Tg24 e Sky Uno trasmetteranno in diretta integrale e in simulcast le esequie. E lo speciale Tg La7 seguirà i funerali dalle 10.20


h 14:24
Sono ripresi stamani i colloqui telefonici del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, con altri capi di Stato e di governo stranieri. In particolare Berlusconi - riferisce una nota di palazzo Chigi - ha parlato con il presidente della Repubblica del Kazakhstan, Nursultan Nazarbayev, e con i primi ministri di Pakistan, Yousaf Raza Gillani, Irlanda, Brian Cowen, Slovenia, Borut Pahor, e Francia, François Fillon. Tutti gli interlocutori hanno espresso il proprio cordoglio e la partecipazione alla tragedia, manifestando ampia disponibilità a offrire aiuti e assistenza tecnica. Grande interesse - conclude il comunicato - ha suscitato l'iniziativa, illustrata a ciascuno dei leader dal presidente Berlusconi, di "adottare" un monumento storico o una chiesa danneggiati dal sisma, nell'ottica della ricostruzione dell'area

AVVISO

Chiunque abbia la residenza all'Aquila e abbia lasciato la città
deve comunicare al Comune la cosiddetta esistenza in vita, ai fini del censimento, recandosi al Comando di polizia municipale dell'Aquila
(in via Edoardo Scarfoglio, 1)
oppure delegando qualcuno che dovrà lasciare un recapito telefonico delle persone interessate.
Questo, sia ai fini delle procedure per le pensioni
sia per avere un quadro più preciso degli sfollati




e Carlo Azeglio Ciampi ha devoluto il suo mensile.
anche un centinaio di pecore sepolte tra le macerie
(il proprietario si è salvato grazie al cane che abbaiava)..

Ancora scosse

Nuova scossa di assestamento alle ore 11.31. Ne dà notizia la Protezione civile. E' stata di magnitudo 3.0 della scala Richter e ha avuto come epicentro l'Aquila, Fossa e Tornimparte

Attenzione:

A tutti coloro che in queste ore stanno raccogliendo materiali e generi di prima necessità per le popolazioni colpite dal sisma, la Croce Rossa Italiana rivolge un appello "a donare solo materiale rigorosamente nuovo e confezionato", specificando che "a differenza di quanto erroneamente riportato da numerosi organi di informazione, la Cri non accetta beni usati di qualsiasi genere" e invita ad attenersi alle indicazioni riportate sul sito dell'associazione: www.cri.it.

Bravo Napolitano!

Napolitano, poco prima di entrare nella tendopoli allestita all'ingresso di Onna, si è lamentato con il gruppo dei giornalisti e dei fotografi che gli impedivano l'ingresso lanciando un pressante invito a "farsi da parte" e un esplicito "non rompete". "Non sono venuto qui per farmi fotografare, lasciateci entrare tranquillamente" ha detto


Come ha detto stamani Pat: lo sciacallaggio più grave è quello dei giornalisti.

Tre conti correnti per la donazione:

Il dipartimento della Protezione civile ha attivato tre conti correnti per le donazioni a favore della popolazione colpita dal terremoto.

CONTO CORRENTE IBAN IT72U0300205207000401124180
Intestato a Protezione Civile Nazionale - Emergenza Terremoto L'Aquila
UNICREDIT BANCA DI ROMA. Agenzia Roma Cavour B

CONTO CORRENTE IBAN IT23X0306905039100000000140
Intestato a Protezione Civile Nazionale - Emergenza Terremoto L'Aquila
INTESA SAN PAOLO. Filiale di Roma 06787

CONTO CORRENTE POSTALE NUMERO 95863023 (IBAN IT-63-X-07601-03200-000095863023)
intestato a Protezione Civile Nazionale - Emergenza Terremoto L'Aquila


Napolitano è entrato da solo nel grande hangar nel quale sono allineate le bare. Ha trovato un sacerdote e alcuni scout in preghiera. Si è soffermato in raccoglimento, osservando quel terribile spettacolo di morte che dà visivamente l'immagine dei lutti causati dalle scosse di questi giorni. Il Presidente ha osservato con particolare commozione le bare bianche, quelle dei bambini e dei ragazzi. E' stato colpito da una bara sulla quale ne era posata una piccola bianca. All'uscita, visibilmente provato dall'esperienza ha incontrato i familiari delle vittime, ascoltando le loro storie

Passaparola per l'Abruzzo

ANNULLIAMO IL MONTEPREMI DEL SUPERENALOTTO, CHE è QUASI DI 40 MILIONI DI EURO,E DONIAMOLO A CHI NE HA BISOGNO IN ABRUZZO

A CASA QUEGLI IDIOTI DI TUTTI I REALITY E DONIAMO I MONTEPREMI

CHE I POLITICI DONINO LO STIPENDIO DI APRILE
se volete copiatelo sul vostro blog
.


500 scosse da lunedì mattina..
279 vittime..
case di 4 piani alte un metro e mezzo..
i vigli del fuoco che impallidiscono nell'andare a salvare le persone perchè riconoscono le case di fidanzate e amici..
facciamo qualcosa.

Non è un buon buongiorno.. Aggiornamenti

h 09:30
Le vittime della terremoto che ha messo in ginocchio l'Abruzzo sono al momento 278, 10 persone risultano disperse. Lo ha riferito ai cronisti il presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi spiegando anche che il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano non parteciperà domani ai funerali delle vittime all''Aquila


h 09:29
La forte scossa di magnitudo 5.1 registrata questa notte intorno alle 2.52 nell'aquilano "è da considerarsi nella normalità del processo in atto". Lo ha detto Enzo Boschi, presidente dell'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) sottolineando che "per alcune settimane, senz'altro, questo sciame sismico ci sarà ancora"


h 09:23
Una nuova scossa di terremoto è stata avvertita dalla popolazione in provincia dell'Aquila. Le località prossime all'epicentro sono L'Aquila, Pizzoli, Barete. Secondo i rilievi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l'evento sismico è stato registrato alle 6.32 con magnitudo 4.0. Una nuova scossa è poi stata registrata alle 6.43 con magnitudo 3.7. Le località prossime all'epicentro sono Campotosto, Capitignano, Barete


h 09:22
Ronde di cittadini contro gli sciacalli. E' quello che comincia a verificarsi in alcune frazioni dell'Aquilano colpite dal sisma, dove gli abitanti - tutti sfollati - temono di essere derubati degli oggetti di qualche valore abbandonati nelle loro case incustodite. Gli stessi carabinieri, che anche la scorsa notte hanno battuto tutto il territorio danneggiato dal terremoto, hanno potuto constatare questo fenomeno. L'allarme-sciacalli è infatti ormai molto diffuso e, nonostante il capillare controllo delle forze di polizia, c'è chi pensa che sia necessaria una vigilanza ulteriore e continua. Da qui la formazione spontanea di ronde, in alcuni casi nate dopo episodi specifici che hanno fatto crescere la paura


h 08:30
Sono 278 le vittime accertate fino a questo momento del terremoto in Abruzzo, 8 delle quali ancora da identificare. Lo riferiscono i carabinieri


h 07:00
Tre le scosse più forti, avvertite anche, oltre che in tutto l'Abruzzo, in gran parte del centro Italia, da Roma a Napoli. Alle 0,55 la prima, di magnitudo 4.3; alle 2,52 quella più forte, di 5.2; alle 5.14 la terza, di magnitudo 4.6


p.s. Silvia dovrebbe stare bene..

Bilancio della giornata..

mercoledì 8 aprile 2009
Siamo a Mercoledì e tutto è iniziato Lunedì mattina.
Io vado a letto, ma domattina continuerò ad aggiornarvi, sperando che finisca presto la ricerca delle persone per partire poi con la ricostruzione delle case.

Domani sera non ci sarò, ho un concerto.
I soldi raccolti sono sempre andati in beneficenza, spero che quest'anno i soldi possano andare anche in Abruzzo.

Quindi insomma non potrò aggiornarvi. Purtroppo non ci sarò neanche Venerdì, sarò in Toscana da mia zia e quindi niente aggiornamenti.
Spero però di rimanere aggiornata almeno per il funerale delle 11.

Non so cosa accadrà in questi giorni, ma spero che presto finisca tutto.
E' ora di ricominciare a vivere..

182 scosse in 48 ore.. io non ce la farei..

Ed è morta anche Alessandra Cora, promessa del pop, che gli amici ricordano parlando di lei su facebook e su youtube (la trovate registrata come AlessandraCora)

Belle però le foto sui giornali di domani (le sto vedendo su Sky) dove si vedono i bambini, il futuro, sorridenti che giocano e cercano di superare..

Ecco comunque il riassunto di oggi, sperando che domani sia migliore:
Nuova scossa stamane alle 6.25, meno intensa di quella (5,3 Richter) di ieri sera. Poi alle 19,58 la terra è tornata a tremare con magnitudo 3.2. Tra le vittime 16 bambini. Cento feriti gravi. 28.000 gli sfollati. Ancora "venti o trenta" dispersi. Notte di angoscia e di freddo. Domani Napolitano in Abruzzo. Visita di Benedetto XVI nella seconda metà del mese. Il ministro dell'Interno: "Domenica sospenderemo le ricerche". Berlusconi: "Cento progetti di ricostruzione saranno affidati ad altrettante province". A disposizione 16 milioni per la Casa dello studente. I funerali di Stato tra due giorni. Oggi le prime esequie. Sarà introdotto il reato di sciacallaggio. Il ministro dell'Istruzione Gelmini: "Nessuno perderà l'anno scolastico". Serie B rinviata per lutto. Legambiente: "All'Aquila distrutto il 70% dei beni culturali". Appello del presidente della Provincia: "Speriamo nel sostegno di Roma, ma anche dell'estero"

Si aggrava il bilancio..

"Le vittime sono 275 con 20-30 dispersi e probabilmente domattina quando ci sveglieremo saremo arrivati a 300 vittime.

Ma ci sono ancora delle persone vive là sotto, non smettiamo di cercare"



Non abbandoniamo queste persone una volta che i riflettori si spegneranno..

E' così triste..

Sono uscita di casa, poco prima delle 19, ed eravamo a 261 vittime.

Speravo tanto per Enza, l'amica di Eleonora, ma purtroppo non c'è stato niente da fare e le vittime sono 272.


La gara di solidarietà però non si ferma e
ha mobilitato anche New York e gli americani di origine italiana. Tony Avella, consigliere del Comune di New York, ha organizzato assieme al collega Vincent Gentile una raccolta fondi per la popolazione dell'Aquila e dei paesi vicini. All'iniziativa parteciperanno organizzazioni italoamericane come l'Howard Beach Columbus Day Foundation, l'Order Sons of Italy in America e il National Council of Columbia Associations.

Tra poco vado a letto, spero non ci siano altre vittime..

Ancora scosse, ancora vittime..

21:02 Palazzo Chigi: "Il Times si scusi con Berlusconi"
Una nota di palazzo Chigi rimbrotta il Times per le critiche ad una frase del premier. "Ci rammarichiamo - è scritto nella nota - per l'infortunio nel quale è incorso "The Times", che ha criticato una frase pronunciata dal Presidente del Consiglio martedì nelle tendopoli di Bazzano e San Demetrio. Se l'inviato del quotidiano britannico fosse stato sul posto, avrebbe potuto verificare la reazione positiva degli sfollati alle parole di conforto, rassicurazione e incoraggiamento rivolte in tono scherzoso da Silvio Berlusconi soprattutto ai bambini, per convincere le loro famiglie a lasciare le tende e spostarsi nei più comodi alberghi della costa".


20:52 Venerdì cerimonia solenne
Venerdì alle 11 la cerimonia solenne nella caserma della Guardia di finanza dell'Aquila: a celebrarla il segretario di Stato vaticano Tarcisio Bertone con l'arcivescovo Giuseppe Molinari.


20:48 Bayern, Oddo e Toni con il lutto al braccio
In segno di cordoglio per le vittime del terremoto in Abruzzo Luca Toni e Massimo Oddo sono scesi in campo con il lutto al braccio nella partita appena iniziata fra la loro squadra, il Bayern Monaco, ed il Barcellona per i quarti di finale di Champions League.


20:42 Chieti, evacuato condominio
Gli effetti del terremoto de L'Aquila si stanno facendo sentire anche in altre città dell'Abruzzo. A Chieti la protezione civile ha evacuato 37 famiglie residenti in un condominio di via Cesare De Laurentiis numero 13. Dopo le prove di staticità eseguite dai vigili del fuoco è stata decisa l'evacuazione. Le 37 famiglie saranno ospitate in alberghi della costa chietina e in altre strutture ricettive della costa abruzzese anche se, ormai, tutti gli alberghi da Vasto a Martinsicuro sono al completo.


20:38 Marrazzo: "Ci saranno ancora scosse ma nessun pericolo"
"Ieri c'è stato un evento che ha turbato la popolazione. Invito i cittadini a non vivere in allarme e fuori dalle case, ma con equilibrio, perché dalla Protezione civile nazionale ci fanno sapere che non c'è pericolo". E' l'appello lanciato dal presidente della Regione Piero Marrazzo al termine di un incontro nella sede dalla prefettura di Rieti.


20:26 Nuova scossa di 3.2 alle 19,58
Una nuova scossa di magnitudo 3.2 è stata avvertita alle 19,58 questa sera a L'Aquila. La nuova scossa è stata avvertita nella

zona compresa tra L'Aquila, Pianola, Poggio di Roio e Scoppito.
La scossa ha fatto un registrate di 3.2 della scala Richter. Lo comunica il dipartimento della Protezione Civile.

Aggiornamenti.. ancora vittime..

20:09 L'Aquila, recuperato il corpo di un'anziana
Il corpo di una donna di 85 anni è stato estratto dalle macerie nel tardo pomeriggio di oggi in un edificio crollato per il terremoto, a Porta Napoli de L'Aquila. Il corpo è stato estratto dopo un lungo lavoro dai vigili del fuoco.


20:08 Venerdì lutto nazionale e bandiere a mezz'asta
A seguito della delibera del "Lutto Nazionale" da parte del Consiglio dei Ministri per le vittime del terremoto che ha colpito la Regione Abruzzo, il Governo ha disposto che venerdì 10 aprile, giorno delle esequie solenni, le Bandiere, nazionale ed europea, dovranno essere esposte a mezz'asta su tutti gli uffici pubblici dell'intero territorio nazionale.

Ancora aggiornamenti

20:01 Carabinieri, 272 morti
E' di 272 morti il nuovo bilancio delle vittime del terremoto che ha colpito la provincia dell'Aquila. Lo hanno fornito i carabinieri, secondo i quali sei corpi sono in via di identificazione.


19:51 Confesercenti: Interrompere attività per funerali
La Confesercenti invita i suoi iscritti ad abbassare le saracinesche e ad interrompere temporaneamente l'attività durante i funerali di Stato per le vittime del terremoto, che si terranno venerdì.

Per l'associazione l'iniziativa è un gesto simbolico, che esprime solidarietà a chi è stato colpito dal sisma, e ricorda come la stessa sede di Confesercenti all'Aquila sia stata distrutta dalle scosse. Inoltre, l'associazione fa sapere che oggi è stato aperto un conto corrente dalla Confesercenti Abruzzo e che una delegazione dell'associazione domattina distribuirà pane nelle zone terremotate.


19:50 Senatori Pd rivolgono a Schifani l'appello di Facebook
Diciassette senatori del Pd, dando seguito all'appello apparso su Facebook e firmato da 1 milione e mezzo di cittadini, hanno inviato una lettera al presidente del Senato Schifani per sollecitare "il governo all'adozione di un apposito provvedimento di urgenza finalizzato all'acquisizione del montepremi giacente del gioco Superenalotto, destinando le relative somme alle necessità ed urgenza scaturite dal recente sisma che ha coinvolto la provincia dell'Aquila".

Aggiornamenti..

19:48 Fiat ricostruirà asilo a L'Aquila
Anche il Gruppo Fiat si è immediatamente attivato per fornire supporto tecnico, economico e umanitario a favore della popolazione colpita dal terremoto. Nel mese di aprile, per ogni vettura e veicolo commerciale Fiat, Alfa, Lancia e Fiat Professional venduti, l'azienda torinese, in collaborazione con i concessionari italiani, devolverà 40 euro. La somma che si stima di raggiungere è di circa 2,5 milioni di euro e verrà impiegata per ricostruire un asilo nido comunale all'Aquila.


19:36 L'Aquila, recuperati altri due corpi in centro
Dalle macerie del centro dell'Aquila sono stati estratti dai vigili del fuoco altri due cadaveri. Il primo corpo recuperato, nel tardo pomeriggio, è stato quello di Enza, l'amica di Eleonora Calesini, la ragazza di Rimini che è sopravvissuta per 42 ore sotto le macerie. Il secondo è quello di una donna di 81 anni, è stato estratto dalle macerie di un'abitazione nella zona di Porta Napoli.


19:00
Sale ancora il numero delle vittime. Ora sono 267
Sale ancora il numero delle vittime. Ora sono 267. Lo ha reso noto la Guardia di finanza sottolineando che sono ancora 3 le salme da identificare


18:24 Ateneo Modena-Reggio Emilia: "Niente tasse agli studenti abruzzesi"
Il rettore emiliano Aldo Tomasi ha esonerato dal pagamento della seconda rata universitaria e ha offerto l'iscrizione gratuita al prossimo anno accademico a tutti gli studenti abruzzesi iscritti all'università di Modena e Reggio emilia


18:16 Falsa raccolta offerte, denunciata donna a Viareggio
Una donna di 44 anni è stata denunciata a Viareggio per truffa. Raccoglieva fondi porta a porta a favore dei terremotati. Indossava la casacca dell'Associazione nazionale pubbliche assistenze (Anpas) fingendosi una volontaria. Ma i soldi raccolti (circa 540 euro) non sono mai arrivati in Abruzzo

Ultimi aggiornamenti

17:40 In migliaia al funerale di Danilo
Migliaia di persone hanno assistito ai funerali di Danilo Ciolli, 25 anni, morto tra le macerie della casa dello studente all'Aquila. Il parroco ha scelto la piazza del municipio per celebrare la funzione: "Tutta quella gente non ci sarebbe stata in chiesa"


17:25 Trovato sotto le macerie il cadavare di una ragazza
E' stata trovata morta, sotto le macerie di una casa del centro dell'Aquila, Giulia Carnevale, una ragazza di 23 anni, residente ad Arpino (Frosinone)


17:22 Oscurato sito che annunciava falsa scossa
La polizia postale di Pescara ha oscurato un sito internet che annunciava una forte scossa di terremoto per il pomeriggio all'Aquila. Il sito (www.csrs.it), che fa capo a un fantomatico centro scientifico di ricerca sismica, è stato posto sotto sequestro e si procederà nei confronti dei responsabili. L'annuncio ha provocato allarme tra i cittadini che hanno telefonato in migliaia ai centralini delle questure e dei comandi dei carabinieri

Inoltre le compagnie telefoniche, come gesto simbolico, probabilmente daranno 5-10 euro a tutti i telefonini attivi

Primo funerale oggi a Raiano

h 12.07
Si svolgerà oggi pomeriggio a Raiano (L'Aquila) il primo funerale di una delle vittime del terremoto, Carmelina Iovine, 22 anni. La ragazza - studentessa universitaria, si era laureata nel novembre scorso in psicologia e stava frequentando il corso di specializzazione - è rimasta sotto le macerie in una casa presa in affitto. I funerali si svolgeranno all'aperto, in piazzale sant'Onofrio, perchè tutte le chiese di Raiano sono state dichiarate inagibili. I genitori della ragazza sono originari di Pratola Peligna, la madre insegnante, mentre il padre fa il barbiere a Raiano


AGGIORNAMENTO h 12.50
Si svolgeranno oggi pomeriggio alle 16.30 a San Giovanni Rotondo i funerali di un'altra vittima del terremoto, Ilaria Piacentino, la ventenne morta sotto le macerie della sua abitazione di Paganica, in provincia de L'Aquila

h 13.35
I funerali di un'altra vittima, Angela Pia Cruciano, ragazza di San Nicandro Garganico morta nel crollo della Casa dello Studente, si svolgeranno nel pomeriggio nella chiesa del Carmine. Il sindaco del piccolo centro garganico ha disposto una giornata di lutto cittadino

h 17.10
Si sono svolti a Montorio i funerali di Arianna e Lorenzo, i due fidanzati morti all'Aquila. Centinaia di persone in piazza Orsini, davanti alla chiesa di san Rocco, dove si è svolta la funzione officiata da don Nicola. Arianna studiava da psicologa, Lorenzo da fisioterapista. Le due bare erano vicine. La cerimonia è stata accompagnata da una canzone di Elton John. Lorenzo aveva perso la madre due anni fa, mentre la sorella era morta in un incidente l'anno scorso. Stasera, veglia funebre per la terza vittima di Montorio, Federica Moscardelli. Domani le esequie

finisci presto..


Mentre Berlusconi camminava per L'Aquila, una signora è corsa ad abbracciarlo disperata, chiedendo di non essere abbandonata..
Ha perso tutto, compreso la dentiera che è rimasta nella casa..

Spero che trovino presto gli ultimi dispersi, così almeno un capitolo è "chiuso".


Giorno di Lutto Nazionale

Funerali di Stato
Venerdì 10 Aprile 2009 - h 11
Celebrati dal Vescovo dell'Aquila
Si cercano persone, non si cercano cadaveri

Parla Berlusconi

"Contro lo sciacallaggio, deciso con il ministro della giustizia un nuovo reato che sarà sanzionato molto severamente"

"Gli sfollati sono 28.000"

"Basta inviare generi alimentati, vestiti o altro.
Trasformate le vostre domazioni in soldi"


"Rilevata con fotografie aeree tutta la zona colpita dal terremoto.
Servirà per determinare i danni e programmare la ricostruzione"

"Dividere in 100 progetti la ristruzione e affidare la responsabilità
di ognuna delle 100 Province italiane"



Ecco perchè adoro la diretta di Sky tg24
(Berlusconi è in piedi da 44 ore per la questione Abruzzo.. questo dobbiamo riconoscerglielo, no?)

Ultimissima ora Terremoto in Abruzzo

260 vittime, di cui 9 da identificare.
16 sono bambini..

Finalmente una buona notizia: Riaprono i negozi all'Aquila

Domani dovrebbe riaprire qualche supermercato all'Aquila. Sono già in funzione alcuni panifici ed edicole. In funzione anche le farmacie comunali e gli sportelli bancomat.

Chi ha ancora i negozi regala ai bisognosi tutto quello che può.

Ormai l'hanno capito tutti: i terremoti non si possono prevedere.
Hanno detto cmq che se ci saranno altre scosse, non dovrebbero essere forti come le precedenti.

Speriamo sia vero!

Il ministro della Difesa Ignazio La Russa a Onna:
"Sono orgoglioso del lavoro dei militari"


Ecco cosa serve in Abruzzo:

Sacchi a Pelo
Coperte
Salviette per la pulizia personale
Cibi a lunga scadenza
Carta
Carta igienica
Sacchetti per la spazzatura

Lista per gli animali



NON LATTE, rischia di andare a male.


Non si era visto all'Aquila un terremoto così forte dal 1703.
Le case che hanno resistito allora hanno resistito anche domenica, quelle costruite dopo sono tutte crollate.

Ancora aiuti, e voi che fate?

Madonna dona 500.000 dollari ai terremotati di Pacentro paese d'origine dei nonni paterni della pop star

Perdindirindina!!

Sono settimane che sto preparando l'esame di Discografia e Videografia, ovvero l'importanza della musica e ciò che essa comunica.

Ma perdindirindina, quelli di Studio Aperto hanno fatto la specializzazione su questo argomento???
Come sono capaci loro di prendere delle immagini qualunque e trasformarle in immagini tragiche grazie al sottofondo musicale, non è nessuno!!
Come state?
Bene, siamo forti, siamo abruzzesi.
Condividiamo quello che ci è rimasto, quello che c'è è di tutti.
Accogliamo tutti, anche se non li conosciamo.
Ci sono dei siciliani di origine albanese, li abbiamo presi con noi.

Anche Modena per l'Abruzzo

Oltre a Marzaglia, come vi avevo già detto, anche il Comune di Modena si è messo all'opera.

Dopo aver aperto un conto corrente per raccogliere le donazioni

(iban IT52M0200812930000003398693, causale 'azioni di solidarieta' terremoto Abruzzo')

ha messo a disposizione 60.000 euro. I presidenti dei gruppi consiliari del comune di Rimini hanno deciso di devolvere i gettoni delle presenze odierne del Consiglio, che questa sera osserverà un minuto di silenzio.


Coldiretti Bologna si è attivata per la raccolta di generi di prima necessità (viveri e bevande), ma anche camper e roulotte. Chiunque vuole fare donazioni può contattare lo 051.6388648.

Anche la Caritas diocesana di Modena si è attivata per la raccolta di fondi (ci si può rivolgere direttamente agli uffici di via S.Eufemia 13, oppure utilizzare il conto della Banca popolare dell'Emilia-Romagna IT89B0538712900000000030436).

Sale il numero.. non scende la paura..

251 vittime, 13 dispersi, 1500 feriti, 70000 sfollati

ma il numero continua a salire..


clicca qui per vedere la diretta di Sky Tg24

Ultimi aggiornamenti dall'Abruzzo

11:20 Il numero delle vittime è salito a 251
"Il numero delle vittime è salito a 251". Lo ha riferito il presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi


10:36 Il governo dichiarerà il lutto nazionale
Il governo dichiarerà nei prossimi giorni una giornata di lutto nazionale per le vittime del terremoto in Abruzzo. Lo ha annunciato nell'Aula del Senato il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Elio Vito, nella sua informativa sullo stato dei soccorsi. "Data la gravità della situazione e il sentimento diffuso - ha spiegato Vito - il governo si appresta a fissare una giornata di lutto nazionale".


10:21 Undici le persone ancora disperse
Ancora un aggiornamento dei dati ufficiali sul terremoto. Lo ha fornito al Senato il ministro ai Rapporti con il Parlamento Elio Vito: 250 le vittime, di cui 17 ancora da identificare, 11 i dispersi e 1.179 i feriti.


10:19 Protezione Civile: "Sciacalli in arrivo da tutta Italia"
"Sciacalli" in arrivo da diverse parti d'Italia. Lo segnala la Protezione Civile in un comunicato. Sembra che diversi malviventi specializzati in furti negli appartamenti si stiano concentrando in Abruzzo attirati dalla possibilità di "colpi" facili nelle case e nei negozi abbandonati

(che vergogna - ndM)


10:00 Sfollato il carcere dell'Aquila, trasferiti i 41 bis
Il carcere dell'Aquila, con circa 140 detenuti di cui un'ottantina in 41 bis (il cosidetto carcere duro), è stato sfollato in nottata. Dopo l'ultima violenta scossa di terremoto di ieri sera, secondo quanto si è appreso, il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria ha preferito trasferire i detenuti. Tra i 41 bis più noti nel carcere dell'Aquila vi sono Salvatore Madonia, condannato all'ergastolo per l'omicidio dell'imprenditore Libero Grassi, e la br Nadia Desdemona Lioce.


08:50 Venerdì i funerali delle vittime
Il nuovo bilancio ufficiale parla dunque di 250 vittime, un migliaio di feriti di cui un centinaio in gravi condizioni. Venticinquemila gli sfollati. Quasi quindicimila persone ospitate negli alberghi sulla costa, altrettante nelle venti tendopoli. I funerali delle vittime dovrebbero tenersi venerdì. Si attende solo l'autorizzazione da parte della Protezione civile. A celebrare il rito funebre saranno Giuseppe Molinari, arcivescovo dell'Aquila, e tutti i sacerdoti della diocesi del capoluogo abruzzese.


08:22 La Protezione civile: le vittime sono 250
L'ultimo bilancio della Protezione civile parla di 250 morti accertati.. Si tratta di un numero non definitivo. Undici corpi non sono stati ancora identificati.


07:57 Il calciatore, il rugbista, il pallavolista: le vittime dello sport
Anche lo sport paga il suo tragico tributo al sisma di lunedì notte. Oltre alla probabile morte del rugbista dell'Aquila rugby Lorenzo Sebastiani, che risulta ancora tra i dispersi, non ce l'hanno fatta il giovane calciatore del Loreto Aprutino (Eccellenza) Giuseppe Chiavaroli e il giovane pallavolista Lorenzo Cini, 23 anni, di Montorio al Vomano (Teramo) che era palleggiatore nella squadra di serie B del suo paese. Cini, studente universitario, è rimasto sotto le maceria della casa aquilana insieme alla fidanzata. Il mediano Chiavaroli, 24 anni, invece è morto nella notte tra lunedì e martedì all'ospedale di Teramo per le ferite riportate durante il crollo della abitazione dove viveva a L'Aquila insieme alla fidanzata.


07:37
Le vittime sono 245, di cui 16 non identificate
Sono 245 i morti di cui 16 non ancora identificati. Il dato è stato fornito dal sindaco dell'Aquila Massimo Cialente.


06:58 Altra scossa alle 6,25. Diverse nella notte
Un'altra scossa di terremoto piuttosto forte è stata avvertita stamani intorno alle 6.25 all'Aquila e negli altri comuni dell'Abruzzo colpiti dal sisma. Il movimento tellurico è durato circa una decina di secondi e ha fatto tremare strade ed edifici. Dopo la mezzanotte si erano verificate altre scosse più lievi, tra le quali - ha reso noto la Protezione civile - una alle 5 con magnitudo 3.5.

Atti eroici

Una suora perde la vita per salvare otto bambini..

Una mamma perde la propria vita per salvare sua figlia..


più di 350 scosse da domenica a oggi. poveri..

8 Aprile 2009 - Si ricomincia..

Buongiorno a tutti!

Si riparte, esattamente come domenica, con scosse in giro per l'Italia

- nella provincia dell'Aquila due scosse: la prima alle 23.34 con magnitudo 4.2 e la seconda alle 23.39 di magnitudo 3.7

- nel Crotonese, alle 22.25, di magnitudo 3.2

- Forlì, Cesena e Ravenna alle 23.15 con magnitudo 2.5


Terra fermati, ma non ti stanchi di tremare ancora??


(nessuno sa ancora niente di Silvia..)

E se fosse..?

Insomma..
si è partiti con un terremoto in Indonesia, poi a Forlì, poi a Crotone, poi a Caracas e "infine" a L'Aquila. Questo da sabato a domenica.

Ora invece terremoto in Alaska.

Che succede al nostro pianeta?

E se fosse..... la seconda venuta???

Naaaa... insomma io devo sposarmi, questo poco ma sicuro. Poi Samson deve tornare dalla missione.
Bakal deve andare in missione.


Emilio poi deve sposarsi prima che Lui arrivi!!
Ah bè.. allora passeranno ancora decine di anni prima della Seconda Venuta ^^

(scusate, ma avevo bisogno di alleggerirla un pò :P)

Come faccio a lasciarvi e ad andare a letto?

martedì 7 aprile 2009
Una nuova forte scossa, anche se di entità inferiore a quella delle 19.42, è stata avvertita dopo le 23 all'Aquila..